LA STORIA DI ARIFREY

Quando l’iniziatore e fondatore, Linus Koskinen, da lungo tempo che é stato interessato agli gli orologi, molte volte ha sentito la storia di come suo padre Ari, a 16 anni, commerciava in Estonia, Linus decise di fondare l’azienda ARIFREY ed iniziare a commerciare in gli orologi.

 

QUANDO IL PADRE DI LINUS COMMERCIAVA IN ESTONIA

Nel 1973 quando Ari aveva 16 anni, suo padre lo portò per commerciare. A quel tempo, il popolo estone non potevano uscire dal paese per comprare cose, né importare cose come il jeans, le scarpe con piattaforma, vestiti da marca(felpe, pantaloni) e completi da uomini, per essempere.

Negli anni 70, non ci sono le barche che andare e ritorno ad Stoccolma-Estonia. La barca da Helsinki tra Estonia era piccola, e il viaggo era lunghi durante i freddi l’inverni. La barca continuava ad incastrarsi nel ghiaccio, e dovette fare piu’ manovre avanti e indietro per liberarla, il viaggio era piú facile durante l’estate.

Quando la barca arrivà in Estonia, le gente sono in attesa di cambiare le cose. Era in questo momento Ari e suo padre iniziò a si l’interessarsi agli gli orologi. Gli estoni volevano cambiare l’orologi da tasca e l’orologi da polso in cambio di vestiti ecc., come Ari e suo padre hanno portato. I viaggi erano molti, ed Ari collezionava gli orologi nel corso degli anni. Il primo l’orologio Ari ha ricevuto rimane con lui, ad oggi. Il marchio era Frey, da qui il nome ARIFREY.